IMG_1000

Ho fatto preparare per Victor questo bracciale da un artigiano locale: il materiale è argento e cuoio, ed il disegno è un motivo tradizionale della cultura preispanica del nostro territorio.   Nell’immagine qui sotto, un altro bracciale con disegno e materiali analoghi.

IMG_1003

Mi piace promuovere il lavoro degli artigiani locali !! per questo mi sto facendo un’agenda di indirizzi e referenze, dall’artigiano che  lavora l’argilla, alle donne che tessono coperte, cinture, ponchos, al ragazzo che vende miele e cera d’api.  E’ bello conoscere le persone che fanno quello che indossiamo, usiamo o mangiamo, vero ? io poi sono molto attiva anche nel dare il mio punto di vista su quello che consumo, in modo da aiutare artigiani e produttori a migliorare il loro lavoro e visto che mi muovo su scala locale, mi affascina vedere che i cambi avvengono davvero.

Annunci

2 thoughts on “

  1. Su questo argomento lo sai che sono concorde!
    dovresti fare un blog di vendita insieme a queste persone per dargli la possibilità di vendere anche all’estero e sono sicura che piacerebbe molto quello che producono.
    Sono anche convinta che sia importante impararare l’artigianato, la semplificazione del lavoro come il dimezzare i tempi e le energie ha portato via anche il lato bello del lavorare con le mani e scoprire dopo la fatica quel che si è fatto con meraviglia.
    Per questo con Marco andremo a un corso di falegnameria e dopo a uno di ceramica, chissà che da questa nostra voglia di imparare non nasca qualcosa di buono.
    Un bacio grande a tutti e tre
    Chiara

    1. ci ho pensato chiara, però il problema è che inviare all’estero dal Perù costa ancora troppo caro. Bisognerebbe mandare le cose in Italia con qualcuno che viaggia e spedirle da lì; se io viaggiassi regolarmente lo farei, ma non è così. La cosa che mi fa riflettere è che questi articoli non sono perfetti, ma quando li ho fatti vedere, tutti li consideravano troppo cari mentre poi sono disposti a comprare le stesse cose sul catalogo di Unique che costano ancora più care e che sono fatte con le macchine e non in argento. Come può essere che abbiamo svalutato così tanto il lavoro manuale ?

le tue riflessioni sono gradite

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...