Ci sono arrivata anch’io: sto leggendo Besame Mucho del pediatra spagnolo Carlos Gonzalez, che ho trovato in edizione ebook in spagnolo.  Libro che genera grandi discussioni fra le mamme.  Libro che non ho ancora trovato in nessuna libreria milanese (e ne giro parecchie), ma che è stato tradotto in italiano ed è disponibile in varie librerie online.

Ho cominciato ad applicare alcune idee che questo libro mi ha fatto nascere, e la risposta di Alejandro è stata immediata e molto positiva.   Non mi permetto di consigliare a nessuna mamma com deve educare i suoi bambini,  ma posso dire che le idee di questo libro mi piacciono e mi sembrano sensate.  E non sono chissà che rivelazione, perchè si parla solo di attenzione, contatto continuo, carezze, l’istinto.

Sto riflettendo molto sull’istinto e sul tempo che passo al lavoro.  L’istinto mi dice da 5 anni, che voglio veder crescere Alejandro ed accompagnarlo in questo percorso.  La ragione mi dice che devo lavorare.  Finora ho mediato fra l’esigenza di lavorare e la volontà di dare ad Ale tanto tempo per giocare, per stare in mezzo alla natura, per imparare tante cose da noi direttamente, senza dover già essere scolarizzato così presto.

L’istinto mi dice che è arrivato il momento di crearmi un lavoro che sia basato sulla vita che voglio trascorrere, invece di cercare un lavoro che viene creato dal sistema economico in cui vogliamo vivere.  Di mettere al primo posto come voglio organizzare la nostra vita, e di conseguenza cercare un lavoro che si adatti a quest’idea, invece che il viceversa, come abbiamo fatto finora facendo poi acrobazie per non scendere a compromessi.

Les mando muchos besos (vi mando molti baci)

Annunci

11 thoughts on “

  1. ho sempre apprezzato e amato il fatto che i mie genitori non facevano lunghe, educative discussioni ma mi baciavano e abbracciavano molto.

    Erano molto affettuosi, popolani e spontanei. Tutto ciò che è calore si ricorda , rimane impresso nel profondo, importante abbracciarsi molto!

  2. Copio e condivido totalmente le tue riflessioni sul lavoro, che piacere vedere qui spiegato in modo così chiaro e sintetico cosa penso anch’io, sul scegliere prima la vita e poi di conseguenza il lavoro e non viceversa.Muchos besos anche a te :-)

  3. Non conosco il libro, ma mi incuriosice. Sono sicura che il contatto, l’odorarsi e il baciarsi siano passi fondamentali per creare un sano rapporto con i propri figli. Personalmente lo faccio molto forse perchè i miei genitori sono sempre stati molto affettuosi, ma poco di contatto. Credo la differenza si veda!
    Buona lettura!

    1. il contatto fisico e’ fondamentale! Quando mio figlio era piccolo ho fatto un corso di massaggio ingantile. A volta ancora mi chiede di essere massaggiato perche’ ricorda l sensazione di benessere. Anche adesso lo abbraccio e gli faccio le coccole ed ha quasi 8 anni!

  4. Carissma, condivido tutto e ti parla una che per fare il parto in casa a preso un prestito!!! Loro sono il futuro hanno diritto di tutto l’amore che abbiamo, solo così ameranno gli altri e la Pachamama, che ci ospita. Un caro abbraccio e complimenti per il post!

  5. Cara Estrellazul, oggi mi è arrivata la capulana che ho vinto con il giveaway! Grazie infinite. I girasoli mi hanno rischiarato la giornata che non era iniziata per il verso giusto!
    Grazie ancora.

  6. Mi dai voglia di leggerlo anch’io! E capisco benissimo quell’istinto di cui parli, certo.. C’è sempre questo paradosso tra quello che facciamo perchè ne sentiamo il dovere, e quello che saremmo spinti a fare naturalemente per l’equilibrio della propria vita, per quello che possiamo dare ai figli..
    Mi viene proprio da leggerlo questo libro.. :)

le tue riflessioni sono gradite

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...