Da quando lavoro sotto l’Equatore, il periodo Giugno-Settembre è il più febbrile, ed è per questo che sono stata tanto assente anche dai siti su cui commento sempre.  Il tempo mi scorre fra le dita ed il sonno a volte se ne va perchè le responsabilità sono tante, ma un grande traguardo di questa esperienza di lavoro in Africa, è la sicurezza che nelle mie capacità.  Dopo anni di insicurezza, mi godo questa nuova sensazione.

Quindi in un momento di insicurezza, questa volta globale, sto guardando con fiducia al futuro.  Solo penso a cercare con Victor un campo agricolo in Perù su cui fare una casa piccola piccola per lasciare molto spazio a tutte le nostre idee di auto sufficienza e pure ad alcuni esperimenti come quello dei tetti verdi….. beh, ho detto nostre, in realtà sono le mie, Victor è un tipo tranquillo, ma mi appoggia sempre !!

Ho finito L’orto di un Perdigiorno, della Pia Pera, anche lei ispirata da Fukuoka nel cercare di restituire alla terra la sua fertilità originaria.   La Pia ad un certo punto sente che non ha più nessun interesse di viaggiare, perchè la sua vita viene assorbita da quella dei suoi campi, ed il suo tempo scorre dentro la linfa di quegli alberi, di quelle piante di cui si occupa ogni giorno.

Chissà se pure per me succederà lo stesso.  Già ora passiamo i fine settimana tranquilli in casa, io in cucina o nell’orto, Ale con me, Victor con noi oppure a giocare le sue partite di calcio.  Quando viaggiamo, è per lavoro.

A fine settembre finisce la nostra esperienza qui in Africa e sono un pò triste di dover abbandonare il mio orticello, che mi sta dando ora dei bei pomodorini da insalata. Se poi li accostate alla crema di acciughe, un pò di feta sbriciolata, le pita fatte con la pasta madre, c’è n’è per un pranzo bello colorato, per illuminare ancora di più questo caldo inverno.

Volete fare la crema di acciughe ? io l’ho fatta ad occhio con la polpa delle acciughe che avanzano dalla grigliata, un pochino di polpa di pomodoro, un goccio di whishy per conservare bene la mistura, un pò di yogurth ed olio extravergine d’oliva.  Ci sta bene un pizzico di peperoncino.

Annunci

8 thoughts on “

  1. Che bello rileggerti, e quanta serenitá nelle tue righe, insieme a tanta energia! (Mi sei mancata, eh!) Vi auguro un buon mese di agosto! Buon inverno (dalle tue parti ora, vero?) ;)

    1. eh si, è inverno, ma vedi che luce nelle foto ? è molto caldo questo inverno, mentre l’anno scorso era stato molto freddo. Spero che agosto s chiuda bene, ho un pò di responsabilità di cui alleggerirmi :)

    1. avevo letto questi pensieri fra i commenti di un tuo post, e avevo pure lasciato un commento, ma poi qualcosa non ha funzionato nel collegamento fra il mio ID e Blogspot, e ho perso tutto…. anche qui in Africa, ci sono periodi che i ritmi sono alti, si fanno tanti km al giorno su strade 4×4 e ci si stanca, ma poi ce ne sono altri in cui si vive di rendita del lavoro fatto, e si vedono solo spuntare fiori, perchè almeno abbiamo la prova diretta di quello che abbiamo fatto, cioè se a tanto sforzo è corrisposto tanto risultato, oppure è stato tutto inutile. Credo che a me serva questo, vedere che a tanto sforzo, corrisponde tanto risultato, e devo dire che spesso ho fatto dei lavori in cui non capivo perchè dovessi lavorare tanto. Vorrei tanto essere più tranquilla !! invece devo sempre muovermi e fare qualcosa

        1. ho scritto alla mail che c’è sul tuo blog…era per qualcosa che è successo recentemente a voi dopo tanti anni che aspettavate, e che sta per succedere anche a noi (ma non si tratta di bambini :)). Senti, quando hai un pò di tempo, scrivimi una mail su estrellazul76 chiocciola yahoo.es e ti spiego senza indovinelli perchè avrei proprio bisogno di un consiglio

le tue riflessioni sono gradite

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...